Perché le arti si incontrano?

Per diffondere, sensibilizzare ad approfondire la nostra cultura legata ai retaggi della storia di questo nostro artigianato artistico.
Obiettivo: provare le emozioni dell’annodare i fili dell’ordito del lino, dell’avvertire il calore del legno dei fuselli che con l’ausilio del filo a loro avvinghiato e degli spilli in acciaio puntati andranno a creare una rete di piccoli intrecci, dell’impugnare lo scalpello per scolpire e spezzare la pietra, del creare modellando con la morbida argilla, coniugare i colori brillanti degli smalti sull’essenziale terra cotta, intingere i pennelli nei colori che si andranno a posare sulle bianche porcellane, sulle tele grezze, sulla calda ardesia e sulla morbida seta.

Queste sono arti che nel nostro comprensorio si tramandano di generazione in generazione.

“perché nessun aspetto della creatività artistica deve andare perduto, in quanto nella coscienza del proprio passato sta la forza creativa del futuro”

Mariarosa Razeto